“Respiri di pietra”, in mostra i monumenti megalitici del Salento

martedì 13 gennaio 2015

Mercoledì 14 gennaio, ore 18.30, presso la Tipografia del Commercio di Lecce inaugurazione della mostra fotografica e presentazione del libro “Respiri di pietra”, sui monumenti megalitici del Salento.

Un percorso d’autore attorno alle affascinanti e ancestrali presenze megalitiche del territorio salentino. È questo “Respiri di pietra”, la mostra fotografica tratta dal libro edito da Lupo Editore, nel quale Leonello Bertolucci, noto fotografo che lavora per l’editoria internazionale, interroga questi testimoni del tempo attraverso il linguaggio asciutto del bianco e nero. 
L'inaugurazione è prevista per domani, 14 gennaio ore 18.30, a Lecce, presso la Tipografia del Commercio in via Dei Perroni 21.

L'autore, Leonello Bertolucci, abita a Milano ma è talmente attratto dal Salento da avere una casa nella Grecìa Salentina, dove viene ogni volta che può.

Menhir, dolmen e specchie fanno del Salento il principale sito italiano per densità e numero complessivo di presenze megalitiche, nonché uno dei maggiori d’Europa. Si tratta dunque di un enorme patrimonio storico, culturale e archeologico che può rappresentare non solo motivo di studio, ma anche notevole occasione d’interesse turistico per chi visita questa terra. A tutt’oggi, però, salvo alcune eccezioni, la gran parte dei megaliti salentini aspetta un’adeguata tutela e valorizzazione; un lavoro fotografico che indaga le presenze megalitiche del Salento vuole essere anche un segnale preciso, un contributo alla sensibilizzazione e alla riscoperta di questo tesoro troppo spesso dimenticato. La valorizzazione del patrimonio megalitico, urgente anche in termini di tutela e arresto del degrado, renderebbe possibile la creazione di un vero e proprio percorso tra dolmen e menhir del Salento, un itinerario avvincente da proporre in chiave culturale, didattica e turistica. In tal senso nel libro è presente un’appendice utile per identificare ogni megalite e localizzarlo sul territorio, così da poterlo raggiungere e visitare compiendo due viaggi di scoperta in uno: un viaggio nel passato degli antichi abitatori del Salento, e un viaggio nel presente dei suoi borghi e delle sue campagne.

Respiri di Pietra, monumenti megalitici del Salento: fotografie di Leonello Bertolucci con una prefazione di Edoardo Winspeare.

Partecipano, assieme all’autore Maurizio Nocera, scrittore; Cosimo Lupo, editore.

Appuntamento mercoledì 14 gennaio, ore 18.30, presso la Tipografia del Commercio di Lecce, Via dei Perroni.


(In copertina: Corigliano d’Otranto, Dolmen Caroppo)

 

Altri articoli di "Arte e archeologia"
Arte e archeologi..
19/10/2020
Il Covid-19 non ha fermato Loi di Campi, che continua a regalare autentiche perle rare ...
Arte e archeologi..
24/07/2020
"Ci sono vite che capitano e vite da capitano", ...
Arte e archeologi..
29/03/2020
In questi tempi inquieti e incerti, in cui tra le ...
Arte e archeologi..
05/03/2020
Uno Stradivari che colpisce il Covid-19, in queste ore sta ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...