“Io ci provo”: attori-detenuti in scena con “L’ultima cena” di Traps

sabato 15 novembre 2014

Al Paisiello martedì 18 novembre spettacolo della compagnia “Io ci provo”: in scena “L’ultima cena” di Alfredo Traps.

Un’occasione di riscatto, per mettere alla prova le proprie capacità e la propria professionalità, per uscire dal chiuso delle sbarre e rimettersi in gioco. Ha una valenza prima di tutto sociale il progetto della compagnia “Io ci provo” di Paola Leone, che ha coinvolto otto detenuti del carcere di Borgo San Nicola nel progetto di inclusione sociale attraverso il teatro e che andrà in scena il prossimo martedì 18 novembre.

Dopo il successo della prima dello scorso 6 ottobre, la compagnia torna dunque al Paisiello con “L’ultima cena" di Alfredo Traps per  portare sul palco la storia grottesca tratta da La Panne di Durrenmatt, in cui un piccolo imprevisto, appunto una macchina in panne, diventa l’occasione perché il destino possa uscire da dietro le quinte e possa compiersi, facendo giustizia. Ed è proprio la giustizia il tema su cui il testo di Durrenmatt rivisitato da Mariano Dammacco e a dagli otto attori-detenuti, invitano il pubblico a riflettere. Non si tratta di definire una giustizia ideale, un dover essere che indichi la strada da seguire per realizzare o avvicinarsi a ciò che vi è di perfetto. Si tratta piuttosto di seguire le strade tortuose, grottesche, spesso feroci, lungo le quali la giustizia trova la sua realizzazione.

“Intendiamo creare una rete reale di inclusione sociale” ha spiegato la regista Paola Leone “Attraverso questa esperienza gli attori si confrontano con il teatro e con la vita stessa. Il laboratorio teatrale Io ci Provo presente nel carcere di Lecce dal 2011 in questi anni ha costruito con pazienza e grande professionalità, fiducia e relazione, a piccoli passi ha dovuto farsi spazio in un carcere dove l’offerta formativa e ricreativa è molto ampia e diversificata, ma oggi il progetto Io ci Provo possiamo dire che rappresenta un esempio di buone pratiche da imitare, una traccia da seguire per costruire il cambiamento che permette di vedere la possibilità dell’impossibile”.

Aggiunge il Comandante della Polizia Penitenziaria di Lecce, Roberto Secci: "Sono stati gli stessi detenuti a scegliere di seguire questa attività teatrale. Non pensate che sia un percorso facile perché inizialmente bisogna superare anche gli sfottò dei compagni, poi occorre affrontare il pubblico; ma una volta iniziato diventa difficile abbandonarlo”.

“Ci mettiamo in gioco come persone investendo in maniera diversa sul nostro futuro”,  sottolinea Alessio, uno degli otto attori-detenuti che martedì saranno sul palcoscenico del teatro Paisiello,  inoltre regolarmente retribuiti per la prestazione svolta.

“Loro ci provano, noi ci saremo” ha aggiunto l’assessore Luigi Coclite durante la presentazione dello spettacolo di questa mattina al Must di Lecce. “E’ sorprendente la grande professionalità dimostrata da questi attori, la loro capacità di coinvolgere il pubblico e l’aspetto realmente innovativo di questa iniziativa capace di portare il teatro fuori dal carcere coniugando l’aspetto sociale e quello culturale”.

Alla conferenza stampa, oltre all’assessore al Turismo, Marketing Territoriale, Spettacoli ed Eventi, Luigi Coclite e alla regista Paola Leone, sono intervenuti la direttrice del Supercarcere di Borgo San Nicola, Rita Russo, il Comandante della Polizia Penitenziaria di Lecce, Roberto Secci, e Alessio, uno degli otto attori-detenuti che si cimenteranno in questa rappresentazione teatrale.

I biglietti dello spettacolo si possono trovare presso l’info point di Castello Carlo V a Lecce (orari: dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 e dalle 16.30 alle 20.30; sabato, domenica e festivi dalle ore 9.30 alle ore 13.00 e dalle ore 16.30 alle ore 20.30).

(Foto di Mattia Epifani)

 

 

Altri articoli di "Spettacoli"
Spettacoli
02/11/2018
Lunedì 5 novembre prima assoluta: Vessicchio dirige ...
Spettacoli
22/10/2018
Questo pomeriggio a partire dalle 18 a San Vito dei ...
Spettacoli
07/05/2018
Giovedì 10 maggio con Gianfranco Berardi, attore ...
Spettacoli
26/03/2018
Il 20 aprile al Nuovo Teatro Verdi di ...
Lunedì 5 novembre prima assoluta: Vessicchio dirige "I solisti del sesto armonico". La stagione ...