“Lo sballo più bello è poterlo raccontare”: sul set Mingo ed il sindaco Perrone

lunedì 23 giugno 2014

Lunedì 23 giugno ciak nella zona industriale di Lecce: Mingo e Perrone insieme per lo spot sulla sicurezza stradale.

Mingo De Pasquale firma ancora, per la quarta edizione, la campagna per la sicurezza stradale a Lecce. Il volto noto di Striscia la Notizia sarà il regista dello spot “Lo sballo più bello è poterlo raccontare”, in programma dapprima per martedì 17 giugno nella zona industriale di Lecce, poi rimandato a lunedì 23. Sul set anche il sindaco Paolo Perrone, ormai avvezzo alle telecamere, impegnato in prima persona nella campagna che mira a diffondere tra adolescenti e giovani la cultura della sicurezza stradale, cercando di modificare mentalità e comportamenti spesso pericolosi, utilizzando lo stesso linguaggio usato dalle giovani generazioni.

L'iniziativa ha per obiettivo prioritario il coinvolgimento dei ragazzi e delle loro famiglie, “questo perché” chiariscono gli autori “statistiche alla mano, purtroppo il numero dei morti sulla strada negli under 30 è superiore a quello causato dalla droga e dalle malattie. È importante perciò che tutti coloro che vanno sulla strada in bici o in auto o a piedi, sappiano che la cosa più importante è il rispetto delle regole”.

L’iniziativa gode del patrocinio del Comune di Lecce (Assessorato alle Politiche Giovanili) e sostiene la candidatura della città di Lecce a Capitale Europea della Cultura 2019

La comunicazione sui social network (pagina facebook Lo sballo più bello è poterlo raccontare) è curata da Immaginario XII.

Altri articoli di "Tv/Radio"
Tv/Radio
09/04/2018
Fan in delirio al termine dell'esibizione. "Romina è la mia donna ...
Tv/Radio
08/02/2018
Questa sera superospiti i Negramaro. Attesa per oggi la ...
Tv/Radio
07/02/2018
 Grande successo per la prima serata del Festival. ...
Tv/Radio
19/10/2017
Si terranno a Bari i provini de "La Corrida" per partecipare alla prossima ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...