"L'aventurier" negli scatti di Cariglia la straordinaria storia del trombettista Mouanga

venerdì 30 maggio 2014

Sabato 31 maggio il Bluebeat Bar ospita gli scatti di Pippo Cariglia sulla straordinaria avventura del musicista Jules Mouanga.


“L'aventurier” è una storia per immagini. Le suggestioni dell'Africa e le emozioni di una vita dedicata alla musica impresse indelebilmente su foto in bianco e nero. Sabato 31 maggio il Bluebeat Bar, insieme a “La Collaboratori Particolari” ospita gli scatti di Pippo Cariglia, che raccontano del musicista Jules Mouanga, partito dal Congo per una tournè diventata poi un viaggio lungo 10 anni.

"Siamo in Congo Brazzaville, durante la fine degli anni 90. Jules Mouanga è un musicista, si esibisce per tutto il paese, il suo strumento preferito è la tromba ma suona allo stesso modo la maggior parte degli strumenti tradizionali africani” racconta Pippo Cariglia. “Inoltre insegna musica nelle migliori scuole di Point Noire, rendendo le sue lezioni veri e propri momenti di aggregazione.  Durante quegli anni, precisamente nel 1999, Jules viene invitato al Masà festival, il più grande evento di musica africana che si tiene ogni anno in costa d’Avorio. Jules ci va assieme a “Le Ballet Theatre Biambar”, il suo gruppo di musicisti e coreografi con la quale suona oramai da un anno.  La tournè, che in principio sarebbe dovuta durare poche settimane, diventa imprevedibilmente un viaggio di oltre dieci anni.  Jules vive oggi in Burkina Faso e si è fatto una nuova vita. Alcuni mesi fa ha deciso di tornare in Congo. Della sua famiglia non è rimasto più nessuno, chi è
sparito nella foresta, chi nel Congo democratico, chi, come i suoi genitori, è morto."
"L'AVENTURIER", mostra fotografica di 
Pippo Cariglia, sabato 31 maggio, ore 20, Bluebeat Bar, via E. Reale 58, Lecce.

Altri articoli di "Arte e archeologia"
Arte e archeologi..
03/01/2021
La notizia è di quelle importanti e risale alle ...
Arte e archeologi..
19/10/2020
Il Covid-19 non ha fermato Loi di Campi, che continua a regalare autentiche perle rare ...
Arte e archeologi..
24/07/2020
"Ci sono vite che capitano e vite da capitano", ...
Arte e archeologi..
29/03/2020
In questi tempi inquieti e incerti, in cui tra le ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...