Laureati in Giurisprudenza, uno stage al ministero della Giustizia

mercoledì 4 dicembre 2013
Il Ministro della Giustizia ha pubblicato sul proprio sito www.giustizia.it il modulo per la domanda di ammissione a stage non retribuiti presso gli uffici giudiziari.

Possono fare domanda i giovani laureati in Giurisprudenza che hanno meno di 30 anni e una media di almeno 27/30 in alcuni esami ritenuti fondamentali come il diritto Costituzionale o un punteggio di laurea non inferiore a 105/110.

Gli stage durano 18 mesi e non sono retribuiti ma, a parità di titoli e merito, l'esito positivo dello stage costituisce titolo di preferenza nelle procedure di accesso alla pubblica amministrazione.

Il compito dei tirocinanti sarà quello di assistere il magistrato nelle attività ordinarie e possono accedere ai fascicoli processuali epartecipare alle udienze ed alla camera di consiglio. L’esito positivo dello stage costituisce titolo di preferenza, a parità di titoli e di merito, nelle procedure di accesso alla Pubblica Amministrazione.
Altri articoli di "Offerte di lavoro"
Offerte di lavoro
29/09/2019
Anche Legacoop Puglia tra gli enti partecipanti al bando di ...
Offerte di lavoro
17/09/2018
Bando per la selezione di n. 4 volontari da impiegare in un ...
Offerte di lavoro
27/03/2018
Area geografica:Milano, Roma, Bergamo, Bologna, Palermo, Pisa, Napoli, Catania Ryanair ...
Offerte di lavoro
08/11/2017
Al via il concorso, per titoli ed esami, per il ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...