Il Salento sotto la pioggia: peggioramento atteso nella notte

sabato 30 novembre 2013
Il maltempo è già arrivato dal pomeriggio sul Salento, ma il peggio deve ancora arrivare. Tra questa notte e domani si registreranno i picchi di pioggia e prenderà forza il vento. Sulle coste, da Otranto a Ugento, mareggiate fortissime.

Il peggio deve ancora arrivare. Quando nel Salento cominciano a verificarsi i primi disagi dovuti alla pioggia, il bollettino meteo avvisa sulle condizioni avverse per domani.
"Il grosso arriverà durante le prossime ore - spiega Francesco Marasco di MeteoNetwork Puglia - e non parliamo solo di precipitazioni. Anche il vento, che sta prendendo forza nella prima parte della serata, arriverà a provocare mareggiate notevoli sulla costa di Otranto, Leuca e sulla bassa Ionica".

Pare, inoltre, che le mareggiate provenienti da Est Sud-Est siano le più violente perché la corrente ha la possibilità di percorrere più chilometri di mare aperto e arrivare sotto costa con più forza.
"L'apice per quanto riguarda la pioggia - continua Marasco - dovrebbe arrivare tra questa notte e domani in prima mattinata. Per il vento, invece, la situazione dovrebbe peggiorare notevolmente a partire da questa notte e protrarsi per buona parte della giornata di domani".

Fino alle 20.30 di questa sera le zone più colpite dalla pioggia sono il basso Salento e la zona centrale della Provincia. Nel dettaglio, la zona del Capo di Leuca registra precipitazioni piovose per 60 millimetri e la zona di Soleto per 68 millimetri. Tuttavia, nell'intera provincia di Lecce la media è di circa 35 millimetri.

Questi sono dati destinati a gonfiarsi già dalle prossime ore, considerato che le piogge più intense arriveranno su un terreno già saturo d'acqua. Così come, verosimilmente, si moltiplicheranno i disagi: in prima serata si registravano già i primi allagamenti nei punti più critici di diversi Comuni salentini, come sottopassi o zone particolarmente depresse.

"Per un miglioramento delle condizioni generali, come uscita dalla fase più critica, bisognerà attendere domani mattina - conclude Marasco - quando la perturbazione si sposterà grazie al forte vento e si dirigerà verso la zona del tarantino".
Altri articoli di "Meteo"
Meteo
30/12/2020
La vigilia di Capodanno nella provincia di Brindisi sarà caratterizzata da cielo ...
Meteo
04/12/2020
BRINDISI - Sarà un weekend nuvoloso e temporalesco ...
Meteo
30/11/2020
Ancora due giorni con cielo poco nuvoloso nel brindisino, ...
Meteo
26/11/2020
A Brindisi venerdì 27 novembre sarà una ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...